Come aprire una web radio

Innanzitutto, cosa è una Web Radio? Andiamo per gradi. Si tratta di una tipologia di radio in uso già da tanti anni che permette di trasmettere via internet i propri programmi, creati e realizzati a casa propria in forma digitale. È una grande opportunità per chi non ha la possibilità di lavorare in una vera radio e vuole mettersi in gioco.

Innanzitutto bisogna decidere a chi rivolgersi, scegliere il target del pubblico, scegliere il nome della futura radio, che sia possibilmente significativo della sua identità, scegliere la playlist che andrà on air e di conseguenza un palinsesto che garantisca una sequenza di programmi adatta alla messa in onda: potrebbero esserci interviste, un giornale radio di notizie, sketch comici, ricette e tanto altro.
Per costruirne una è necessario dotarsi dell’attrezzatura adatta, un computer oppure uno smartphone, un microfono, delle cuffie e un server.
Se invece l’obbiettivo è creare una Web Radio commerciale è necessario seguire alcune normative. Innanzitutto iscrizione alla Camera di Commercio tramite denuncia dell’apertura di una nuova attività; non esiste ancora un codice ufficiale, ma è possibile informarsi sulla strada da seguire per non incorrere in sanzioni da parte dell’Ufficio delle Entrate.

Ci sono inoltre dei servizi che offrono spazi web come Caster.fm e Radionomy, in cui è necessaria la registrazione e la scelta dei brani da mandare in onda. Per creare invece una propria radio da zero è necessario fare affidamento sulla pubblicità e di conseguenza ottenere le licenze adeguate.
La SIAE è l’associazione che gestisce tutti i diritti d’autore sulla musica esistenti, ed è lei che deve fornire le autorizzazioni necessarie a chi desidera aprire una radio e guadagnarci su, più un’altra licenza del consorzio SCF. I costi si aggirano intorno ai 950€ all'anno, in base al tipo di radio e trasmissione.
Per realizzare la propria Web Radio bastano cinque minuti ed è del tutto gratuito! Questa giuda vi farà immergere nel mondo delle radio online e vi mostrerà come fare per crearne una pronta da mandare in onda.
Ecco alcuni servizi per creare la tua prima radio in modo totalmente gratuito:

Spreaker – ti permetterà di registrare i tuoi programmi, creare un palinsesto e trasmettere in diretta, ha un proprio archivio libero per i tuoi show, adatto a chi non ha dimestichezza con le radio online. Per cominciare a utilizzarlo occorre registrarsi sul sito ufficiale, o accedere tramite i social, cliccare Crea e selezionare le opzioni che più si adattano alla tua radio. È inoltre possibile trasferire una radio già esistente su Spreaker o importare file già creati in precedenza, oltre che registrarli sul momento. Avrai ora a disposizione una console per la registrazione del tuo nuovo programma cliccando sul pulsante rosso.

Soundcloud – un portale piattaforma che ospita podcast già esistenti. È nata per offrire ascolto di brani in streaming, creati da artisti indipendenti, remix e cover. Anche in questo caso sarà necessario creare un account gratuito sul sito ufficiale o tramite social. Dopo la registrazione sarà sufficiente caricare il proprio podcast dal computer.
Radionomy – necessaria la creazione dell’account personale, è in lingua inglese ma facilmente accessibile. Una volta creata la nuova rdaio bisognerà personalizzarla, completare il profilo e inserire informazioni in modo da coinvolgere il pubblico più adatto. È utile anche per l’ascolto della musica online.
Per aumentare l'afflusso di publico è possibile condividere la propria radio nel Social, qualche volta tramite abbonamento a pagamento.

Caster - è un modulo per trasmettere dal proprio sito Web nel quale verranno aggiunti i collegamenti social e le tracce MP3. Può essere spostato nel proprio sito a piacimento, in modo da permettere una migliore esperienza al pubblico. Nella versione gratuita è possibile avere 400 spettatori e non di più, mentre la versione Pro è senza limiti, ma ha un costo mensile di 72€

L'ultimo passo (facoltativo) è ora aprire un sito Web nel quale pubblicare la nuova arrivata radio personale, tramite dei servizi, anch'essi del tutto gratuiti (o quasi), come Wordpress, Wix etc.

Cosa aspetti? Scegli l'opzione migliore per te e crea la tua Web Radio!

Copyright © Stazioni Radio 2017 | Mosaico Radio Online | Credits | Privacy Policy